Autore: manuela baratta

Uncategorized

Frutti antichi d’eccellenza

A Vergato, venerdì 11 ottobre nei locali dell’Unione dei comuni dell’Appennino si sono ritrovati i coltivatori del territorio per la costituzione dell’associazione “La mela rosa romana dell’Appennino tosco-emiliano”.Un antico prodotto di eccellenza da promuovere e valorizzare. Da tempo l’Università di Bologna, per merito soprattutto del professor Silviero Sansavini, sta evidenziando con studi e ricerche le […]

eventi

La Mela Rosa Romana parte all’attacco? Venerdì 11 ottobre le iscrizioni al progetto

Ecco muovere i primi passi il gruppo di produttori, consumatori e associati in quella che non vuole essere un’associazione ma una struttura portante del nostro Appennino. L’appuntamento è venerdì sera alle ore 20,30 presso i locali dell’Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese in via Berlinguer a Vergato per le iscrizioni, gli incontri e la raccolta di […]

news

La disfida delle mele

Sabato 19 ottobre e domenica 20 ottobre 2019 a Castel di Casio sabato 19 ottobreore 17:00 presso la Sala Civica:CONVEGNO “ LA MELA ROSA ROMANA E IL TARTUFO NELLA NUOVA ECONOMIA DI MONTAGNA. INTERVERRANNO• Dott MARCO DEGLI ESPOSTI Direttore Generale UNIBO• SILVIERO SANSAVINI Professore emerito Dipartimento Culture Arboree UNIBO• TIBERIO RABBONI Presidente del GAL■ ANTONIO […]

storia

Il progetto

Si chiama “Rosa Romana dell’Appennino” il progetto sostenuto dall’Unione dei comuni delI’Appennino bolognese che mirava e mira a favorire la riprese della coltivazione della Rosa Romana, una mela diffusa sull’Appennino reggiano e bolognese che deve il suo nome alla presenza già in epoca romana e particolarmente adatta alla cottura, visto che gli usi tradizionali comprendono […]

storia

La mela “Rosa Romana”: un’eccellenza dell’Appennino Bolognese da riscoprire

Convegno a Grizzana Morandi Si chiama “Rosa Romana dell’Appennino” il progetto sostenuto dall’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese che mira a favorire la riprese della coltivazione della Rosa Romana, una mela diffusa sull’Appennino reggiano e bolognese che deve il suo nome alla presenza già in epoca romana e particolarmente adatta alla cottura, visto che gli usi […]

storia

La mela rosa romana: tesoro dell’appennino

Si concretizza la nascita del Consorzio Mela Rosa Romana dell’Appennino Bolognese, a conferma del fatto che in agricoltura oggi il ‘futuro è nel passato’.Infatti l’idea è quella di recuperare la coltivazione di un frutto, la mela rosa romana appunto, che un tempo era molto diffusa nei fondi agricoli dell’Appennino, nei campi tra le viti e […]